TopFlame – AGEVOLAZIONI FISCALI E FINANZIAMENTI (Conto Termico)

Conto Termico

Il Conto Termico è un incentivo mirato al miglioramento dell’efficienza energetica, prevede un rimborso economico fino al 65% della spesa sostenuta per la produzione di energia rinnovabile.

È rivolto a soggetti privati, imprese e alla Pubblica Amministrazione.

Il fondo è gestito dal GSE, che sta per Gestore Servizi Energetici.

Il limite di spesa annuo per i privati/imprese è di 700 milioni di euro e di 200 milioni per le pubbliche amministrazioni.

I soggetti devono presentare le richieste di rimborso spese alla fine dei lavori, documentati anche fotograficamente (foto comprensive dell’apparato di riscaldamento precedentemente installato).

L’incentivo è versato, agli aventi diritto, in un’unica soluzione, fino ad un massimo di 5.000 euro e in due rate per importi superiori.

La detrazione spetta non solo ai proprietari degli immobili, ma anche ai titolari di diritti reali /personali di godimento sugli immobili, che ne sostengono le relative spese (ad esempio locatari, usufruttuari, conviventi).

È obbligatorio effettuare tutti i pagamenti tramite bonifico.

Gli incentivi del Conto Termico non possono essere cumulati con altri contributi statali, come la detrazione IRPEF relativa alla riqualificazione energetica del 55% e quella relativa alla ristrutturazione del 50%.

Per informazioni e per avviare le pratiche d’incentivo contattaci tramite i nostri canali ufficiali (Tel. 0984940899) o vai dal tuo rivenditore di zona TopFlame.